10 ottobre 2014

Del diario vissuto di Giovanna (3)

Certo si fece presto arrivare al giorno 17 gennaio il desiderato giorno. "Che cos'era quel giorno?" Ve lo dirrò subito: "Era il giorno del mio fidanzamento".
Venendo a casa mi disse che tutta la settimana non aveva fatto che pensare a me perché gli pareva un sogno e invece era proprio realtà perché anch'io avevo fatto lostesso.
Io sorrisi e picchiai alla porta, lui mi baciò con un bacio caldo e pieno demozzione e la porta fu aperta dal mio Padre, entrammo nella grande sala e tu fosti presentato a tutti i miei famigliari.
Ti rivolgesti a mio padre un po' arrossendo e tu dicesti: "Noi ci si vuol bene, se vusiete contento io sarei..."
Ed il mio babbo disse così, ragazzi costì tocca a voi quando vi volete bene, vuol dire se c'è gioia la spartirete insieme, se c'è i dolori lostesso.
Quella sera parlammo poco entrambi, eravamo confusi, solo qualche sguardo però anche questo preso un po' a malizia.
Il 17 febbraio dopo solo un mese del nostro fidanzamento mi portò il dono che noi donne tutte preferiamo. L'anello mi piacque tanto e lo accettai con tanto amore.
Il 22 febbraio andai per la prima volta a casa sua con la mia sorella, camminando per la strada lui mi diceva che era un po' lunga e che era un posto brutto ma a me non mene importava del posto, solo lui mi importava con lui piace tutto. Quando entrammo in casa fui presentata a sua sorella e a suo padre e gli dissi: "Spero vu sia contento di me" "E come no, perché non dovrei esserlo?"
Poi mi fece vedere le stanze e mi disse: "Questa è la mia camera, qui vedi dove dormo e ti sogno".
All'ora solo all'ora compresi tante cose che non lavrei mai capite. _________________________
- Quaderno del diario vissuto di Giovanna
- Anema e Core
- Dove si va signorine?

14 commenti:

  1. Bello scartarsi il dna. Riconoscendo forse antichi vizi e sospettate virtù.

    RispondiElimina
  2. eh... "qui vedi dove ti dormo e ti sogno" è forte.
    è una scopata sicura.

    demozzione comunque non si può vedere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cerchiamo di evitare gli spoiler ;)

      Elimina
  3. Solo per avvisarti che non me ne perdo una. (Machettelodicoaffà)

    RispondiElimina
  4. cari... potesse comprenderlo, la Giovanna... fin dove si spande il suo amore.

    RispondiElimina
  5. Ma... vuoi dire che si sono visti la prima volta a capodanno e dopo due settimane erano gia' promessi sposi? Ma son quasi peggio di noi! (=io e il fisico teorico), Comunque, mi par sempre di esser li' con lei, nel film.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E non avevano 25 anni 👀

      Elimina
    2. beh, nemmeno noi ;-) (di meno?)

      Elimina
  6. anche io non me ne perdo una :)
    Hombre vorrei chiederti pubblicamente scusa, per un' incomprensione ( montata ad arte, ma questa è un altra storia, su cui mai ci ritornerò) per averti offeso molto tempo fa, che ho rivisto/riletto ora. A mia discolpa, posso solo dirti che, la mia ingenuità di pricipiante del web, mi pose in questa maniera, senza riconoscere il valore che hai, non solo come blogger ma sopratutto come persona.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. forse non ricordi, ma avevamo già chiarito :) ... anche se (in questo caso io) non ricordo se in coda a un altro post o come... in ogni caso benvenuta/bentornata.
      Non ti sbilanciare, comunque, su di me come persona, è meglio.

      Elimina
    2. si, lo ricordavo, ma non sapevo se lo ricordavi tu...e cmq un bagno di umiltà in più male non fa.Diciamo che ci tenevo "particolarmente" a ricordarlo :)
      diciamo che adesso mi ritengo abbastanza navigata per sbilanciarmi anche sulla persona. buona serata Hombre

      Elimina
  7. Risposte
    1. mi fa molto piacere, grazie fulvia.

      Elimina

Ma dici a me? Ma dici a me? Ma dici a me? Ehi con chi stai parlando? Dici a me? Non ci sono che io qui...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...